Scheda Videocorso

I CONTRATTI PUBBLICI NEL PNRR: ORGANIZZAZIONE GENERALE E SPECIALITA’ NEI PROCEDIMENTI DI GARA E NELLA FASE ESECUTIVA.

Relatore:

Dettagli Relatore:

Avv. Gianni Zgagliardich

Avvocato amministrativista del foro di Trieste. Esperto in contrattualistica pubblica, autore di pubblicazioni in materia. Già docente in numerosi corsi di formazione e convegni. Consulente EELL

Data svolgimento:

martedì 08 marzo 2022

Piattaforma:

Videocorso erogato su Piattaforma Adobe Connect  requisiti minimi

Durata:

4 ore e 30'

Prezzo:

€ 102,00 + IVA

DETTAGLIO CORSO

PROGRAMMA:
PARTE PRIMA
Premessa: il punto sulla attuale normativa in materia di contratti pubblici
Approfondimenti sulle recenti novità in materia di adeguamento dei prezzi dell’appalto
Analisi delle norme della L. 108/2021 comuni a tutte le procedure di gara
L’art. 49 in materia di subappalto e analisi del regime del subappalto a partire dal 1.11.2021
Le modifiche introdotte dalla L. 120/2020 nelle procedure di gara sopra e sotto soglia comunitaria e novità in giurisprudenza e provvedimenti ANAC e ministeriali:
• l’affidamento diretto
• i vari tipi di procedure negoziate nei lavori
• i vari tipi di procedure negoziate nelle forniture e servizi e nei servizi di ingegneria ed architettura

PARTE SECONDA
Le novità in materia di contratti pubblici con finanziamento PNRR, PNC o PNIEC dopo la L. 108/2021 e la normativa attuativa successiva
L’organizzazione della governance per il PNRR a livello centrale e locale
Le norme della L. 108/2021 specificamente dedicate ai casi di finanziamenti PNRR
L’art. 44, L. 108/2021 riferito alle specifiche opere dell’allegato IV
Approfondimenti sulle differenziazioni ed opportunità del PNRR rispetto alle normali procedure di gara
Le modifiche alla L. 55/2019

PARTE TERZA: La procedura di gara dell’art. 47 nel caso di finanziamenti PNRR
• Le finalità relative alle pari opportunità, generazionali e di genere e per promuovere l'inclusione lavorativa delle persone disabili
• Gli operatori economici tenuti alla redazione del rapporto sulla situazione del personale, ai sensi dell'art. 46 del D.Lgs. 198/2006
• Gli operatori economici che occupano un numero pari o superiore a 15 dipendenti e la consegna della relazione di genere sulla situazione del personale maschile e femminile
• Gli operatori economici e la consegna della certificazione di cui all'art. 17 della L. 68/1999
• La previsione, nei bandi di gara, negli avvisi e negli inviti, di specifiche clausole dirette all'inserimento, come requisiti necessari e come ulteriori requisiti premiali dell'offerta, di criteri orientati a promuovere l'imprenditoria giovanile, l'inclusione lavorativa delle persone disabili, la parità di genere e l'assunzione di giovani, con età inferiore a 36 anni, e donne.
• Il contenuto delle clausole
• La presentazione dell'offerta e gli obblighi di cui alla legge 68/1999
• L’assunzione dell'obbligo di assicurare, in caso di aggiudicazione del contratto, una quota pari almeno al 30 per cento, delle assunzioni necessarie per l'esecuzione del contratto o per la realizzazione di attività ad esso connesse o strumentali, sia all'occupazione giovanile sia all'occupazione femminile
• Le ulteriori misure premiali ed i casi di assegnazione di un punteggio aggiuntivo all'offerente o al candidato
• L'applicazione di penali nel contratto
• I casi di esclusione di inserimento nei bandi di gara, negli avvisi e negli inviti dei requisiti di partecipazione di cui al comma 4, o lo stabilire una quota inferiore
• Le linee guida del Presidente del Consiglio dei Ministri e altri Ministeri

PARTE QUARTA: La procedura di gara dell’art. 47-bis nel caso di finanziamenti PNRR
• I criteri premiali per agevolare le piccole e medie imprese

PARTE QUINTA: le semplificazioni dell’art. 48 nelle procedure di gara nel caso di finanziamenti PNRR
• L’applicazione dell’art. 207, comma 1, L. 77/2020
• La nomina del Responsabile del procedimento
• L’utilizzo della procedura negoziata dell’art. 63, D.Lgs. 50/2016
• L’impugnazione degli atti al TAR e l’applicazione dell’art. 125, D.Lgs. 104/2010
• L’appalto integrato su progetto di fattibilità tecnica ed economica, la conferenza di servizi e diverse tipologie di affidamento
• I punteggi premiali
• I poteri del Consiglio Superiore Lavori Pubblici

PARTE SESTA: le semplificazioni dell’art. 50 in materia di esecuzione nel caso di finanziamenti PNRR
• l’accelerazione di termini e l’esercizio del potere sostitutivo
• l’efficacia del contratto con la stipulazione e la mancata applicazione di approvazioni del contratto
• il premio di accelerazione

PARTE SETTIMA: le ulteriori previsioni degli artt. 52, 53 ed altri nel caso di finanziamenti PNRR
• le procedure per Comuni non capoluogo di provincia
• gli acquisiti di beni e servizi informatici e le agevolazioni in materia