top of page

10, 17, 24 Settembre 2024

MASTER BREVE SUL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI. ANALISI DEI PRINCIPALI ISTITUTI E LABORATORIO DIDATTICO SULLA GESTIONE DELLE PROCEDURE DI GARA DOPO LA PRIMA APPLICAZIONE DEL D.LGS.36/2023.

*** 12 CFP del CNI

MASTER BREVE SUL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI. ANALISI DEI PRINCIPALI ISTITUTI E LABORATORIO DIDATTICO SULLA GESTIONE DELLE PROCEDURE DI GARA DOPO LA PRIMA APPLICAZIONE DEL D.LGS.36/2023.

O R A R I O 

Accesso al corso/ registrazione

Inizio Corso

 Ore 

          Intervallo

Ore              

    Conclusioni

13:30

11.00-11.15

Ore

09.30

09.00

Ore

RELATORE:

Avv. Carmine Podda

Avvocato amministrativistaEsperto in appalti e contrattualistica pubblicaCollabora con le riviste specializzate del “Gruppo 24 Ore”

COSTI:

La tariffa standard per l’iscrizione ad una giornata è di 152 euro* per il primo iscritto e 100 euro* dal secondo in poi. (Ricordo che la registrazione dei corsi viene data in omaggio a chi partecipa oltre al materiale del corso stesso).

Ricordiamo che chi si iscriverà a 3 giornate del nostro Calendario ne pagherà solo due. Quindi invece di 152x3 pagherà 152x2 cioè 304 euro e 200 euro per i secondi iscritti.

Per chi desidera la sola registrazione dei corsi senza partecipare (con attestato di apprendimento) l’importo è 152 euro* ogni giornata e sarà fornito un link video senza scadenza ed il materiale del corso stesso.

*più IVA se dovuta (I Comuni sono esenti IVA per la formazione).

ISCRIZIONE:

Per l'iscrizione al corso scrivere a info@centrostudialtapadovana.it precisando la data del corso, i dati essenziali dei partecipanti ed i dati per la fattura elettronica (n. det., n. imp., CIG (se previsto), codice UNIVOCO, etc.). 
P
er maggiori informazioni scrivere a info@centrostudialtapadovana.it o chiamare il n. 348.7245749 

Codice Prodotto MePA:

---

Accreditato con 12 CFP dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

PRIMA GIORNATA

La riforma degli appalti pubblici dopo LA PRIMA APPLICAZIONE DEL d.lgs. 36/2023
L’impostazione del nuovo Codice degli appalti: i nuovi principi da rispettare, il regime temporale di applicazione e la ratio degli allegati al Codice
Affidamento sottosoglia di lavori e affidamento sottosoglia di beni e servizi: la fissazione delle soglie di aggiudicazione 2023, la tempistica procedimentale e i riflessi sui ricorsi giurisdizionali
Affidamento diretto di lavori, forniture, servizi: le conferme e le novità rispetto al regime emergenziale.
L’onere motivazionale e il requisito qualitativo delle pregresse esperienze
La nuova declinazione del criterio di rotazione: il possibile superamento dei precedenti dubbi interpretativi e delle dispute giurisprudenziali
L’iter decisionale che deve portare ad un corretto affidamento: la nuova impostazione del Codice e le possibili criticità
Le procedure negoziate senza bando e i criteri di aggiudicazione: novità e conferme di impostazione rispetto al vecchio Codice
Le novità in materia di controllo dei requisiti generali: verifiche antimafia, regolarità fiscale e previdenziale, illeciti professionali, effetti dell’iscrizione nel Casellario Anac etc
L’obbligo di ricorso alle procedure telematiche e le possibilità di deroga: l’impostazione del nuovo Codice, gli oneri motivazionali e la conferma del limite dei 5.000 euro. Il criterio di rotazione nel Mepa
Termini di conclusione dei procedimenti di gara: cessazione del regime emergenziale e riflessi sulle procedure in essere e sulle nuove procedure.
SECONDA GIORNATA
Focus di approfondimento su alcuni istituti alla luce del nuovo Codice
Le nuove figure del responsabile unico di progetto e del responsabile delle fasi di affidamento
Modalità di nomina e requisiti di qualificazione del RUP
Il nuovo rapporto tra RUP e Commissione di gara
Le novità inerenti la programmazione triennale di lavori, servizi e forniture: analisi dell’iter amministrativo previsto dal Codice e delle condizioni che consentono di modificare la programmazione e di realizzare interventi non previsti
Le modalità di individuazione e di corresponsione degli incentivi alle funzioni tecniche alla luce delle novità previste dall’articolato del nuovo Codice e dell’apposito Allegato
L’avvalimento: le modifiche apportate all’istituto e gli oneri in capo a concorrenti e stazioni appaltanti
Il subappalto e il nuovo “subappalto a cascata”: quadro complessivo delle modifiche apportate da nuovo Codice, Legge Comunitaria e Decreto Semplificazione 2021
Commissioni di gara: linee di indirizzo su corretta modalità di nomina della commissione su attribuzione di punteggi e verbalizzazione
Offerte anomale: le ultime novità di legge e le pronunce giurisprudenziali più recenti;

Soccorso istruttorio: l’evoluzione estensiva dell’istituto e del concetto di favor partecipationis e l’analisi della giurisprudenza più recente
Rinnovo, proroga e ripetizione di servizi analoghi: il punto su possibilità e limiti di ricorso ai vari istituti
I suddetti istituti saranno esaminati ponendo particolare attenzione a casi pratici ed alla giurisprudenza più recente, al fine di consentire ai partecipanti di avere corretta cognizione delle problematiche attuative e dei possibili casi di risoluzione delle stesse

TERZA GIORNATA

LA GESTIONE DELLE GARE NEL RISPETTO DEGLI OBBLIGHI DI ANTICORRUZIONE, ACCESSO AGLI ATTI, CONFLITTO DI INTERESSI etc

Diritto di accesso agli atti di gara: il punto della disciplina e il corretto iter da seguire alla luce del nuovo Codice e della Giurisprudenza più recente

Nuovi oneri in materia di trasparenza: gli obblighi di pubblicazione e la decorrenza per l’impugnazione degli atti di gara

Incompatibilità e conflitto di interessi nell’ambito degli appalti: gli adempimenti amministrativi e gli obblighi di astensione da tener presente nello svolgimento di una gara

Differenza tra “appalti di servizi” e incarichi di “studio e consulenza”: corretta identificazione dei due istituti e accorgimenti da porre in essere per evitare confusioni ed errori.

Affidamento dei Servizi Legali: la corretta attribuzione degli incarichi di rappresentanza in giudizio e di assistenza stragiudiziale tra Corte di Giustizia UE e norma nazionale

Affidamento dei Servizi Tecnici ed ulteriori: i servizi di ingegneria, architettura, progettazione, servizi sanitari e assistenziali, servizi didattici, servizi ricreativi etc


LABORATORIO DIDATTICO CON MODULISTICA DI GARA

Come predisporre un avviso per manifestazione di interesse (pre-negoziale) su mercato tradizionale e su mercato telematico

Come predisporre una procedura negoziata su Mepa (consip) ed altri mercati telematici : analisi ed esemplificazione della documentazione

Come predisporre una procedura negoziata su mercato tradizionale nelle ipotesi residuali in cui è possibile ancora il ricorso

Modulistica varia: bando/avviso, capitolato, richiesta di offerta, dichiarazione sul subappalto, modulo offerta economica e oneri di sicurezza, schema di contratto etc

- Come redigere/aggiornare l’Albo dei fornitori e l’Elenco degli Avvocati: avviso, lettere d’invito, disciplinare e tecniche di consultazione

bottom of page