top of page

19 e 20 Giugno 2024

LE SOCIETÀ PARTECIPATE DAGLI ENTI LOCALI: LA GOVERNANCE SOCIETARIA, LE PROBLEMATICHE GESTIONALI E I CONTROLLI. (2 giornate di 4 ore)

LE SOCIETÀ PARTECIPATE DAGLI ENTI LOCALI: LA GOVERNANCE SOCIETARIA, LE PROBLEMATICHE GESTIONALI E I CONTROLLI. (2 giornate di 4 ore)

O R A R I O 

Accesso al corso/ registrazione

Inizio Corso

 Ore 

          Intervallo

Ore              

    Conclusioni

13:00

11:00-11:15

Ore

09:00

08:45

Ore

RELATORE:

Dott. Giampiero Pizziconi

Consigliere della Corte dei conti, Sezione centrale per il controllo sulla gestione delle amministrazioni dello Stato. Componente delle Sezioni riunite in sede di controllo e già componente della Sezione regionale di controllo per il Veneto e della Sezione delle Autonomie.

COSTI:

La tariffa standard per l’iscrizione ad una giornata è di 152 euro* per il primo iscritto e 100 euro* dal secondo in poi. (Ricordo che la registrazione dei corsi viene data in omaggio a chi partecipa oltre al materiale del corso stesso).

Per chi desidera la sola registrazione dei corsi senza partecipare (con attestato di apprendimento) l’importo è 152 euro* ogni giornata e sarà fornito un link video senza scadenza ed il materiale del corso stesso.

*più IVA se dovuta (I Comuni sono esenti IVA per la formazione).

ISCRIZIONE:

Per l'iscrizione al corso scrivere a info@centrostudialtapadovana.it precisando la data del corso, i dati essenziali dei partecipanti ed i dati per la fattura elettronica (n. det., n. imp., CIG (se previsto), codice UNIVOCO, etc.). 
P
er maggiori informazioni scrivere a info@centrostudialtapadovana.it o chiamare il n. 348.7245749 

Codice Prodotto MePA:

DESTINATARI: dipendenti e segretari, comunali, degli enti di area vasta, delle comunità montane; revisori dei conti di enti locali; sindaci e assessori al bilancio ed alle partecipate; responsabili dei servizi finanziari e degli uffici partecipazioni, degli enti locali e delle partecipate dalle amministrazioni locali; avvocati.

19 Giugno 2024. PRIMA GIORNATA
• Le società partecipate dagli enti locali: genesi ed evoluzione di un modello di esternalizzazione dei servizi pubblici.
• Le società in house: caratteri e peculiarità.
• La compatibilità del controllo analogo con il diritto societario.
• Le società benefit: uno strumento innovativo per soddisfare le esigenze sociali dei territori?
• La direzione e l’indirizzo delle società in house e la governance societaria.
• Ampiezza e limiti dell’esercizio della governance nelle società in house: la business judgment rule.
• Le direttive e l’indirizzo del socio pubblico ed il rapporto con l’autonomia dei vertici societari: una difficile composizione delle diverse posizioni. Qualche suggerimento operativo
• Il contratto di servizio quale strumento di governance: le verifiche sul contratto di servizio.
• Le relazioni finanziarie tra soci pubblici e società partecipate. I flussi finanziari e gli effetti sugli equilibri di bilancio.
• Il disequilibrio gestionale societario (originario) strutturale e quello sopravvenuto. Il divieto del soccorso finanziario.
• La responsabilità dell’ente socio da indirizzo e coordinamento ex art.2497c.c.

20 Giugno 2024. SECONDA GIORNATA
• Il divieto del soccorso finanziario.
• L’insolvenza e le relative cause.
• Le ricadute dell’insolvenza sugli equilibri di bilancio dell’ente socio. Dalla passività potenziale alla passività effettiva
• Rapporti tra Organo di revisione dell’Ente e Collegio sindacale delle società. Problematiche operative.
• La responsabilità dell’ente socio da indirizzo e coordinamento ex art.2497c.c..
• La fallibilità delle società partecipate e le ricadute dell’insolvenza societaria sugli equilibri di bilancio dell’ente socio. La responsabilità dell’ente socio per l’insolvenza della partecipate.
• I controlli nella gestione degli organismi partecipati dopo il TUSP
• Controlli interni e controlli esterni
• Rapporti tra Organo di revisione dell'Ente e Collegio sindacale delle società. Problematiche operative
• Le verifiche preliminari alla costituzione e acquisizione delle partecipazioni societarie da parte dell’amministrazione.
• Le verifiche preliminari alla costituzione e acquisizione delle partecipazioni societarie da parte delle Sezioni della Corte dei conti in ordine alla sostenibilità finanziaria e alla compatibilità con i princìpi di efficienza, di efficacia e di economicità dell’azione amministrativa.
• Le verifiche annuali sui servizi esternalizzati ex art. 30 del D.Lgs 201/2022.
• Gli indicatori ex art. art. 30 del D.Lgs 201/2022.
• I controlli della Corte dei conti sulle partecipate pubbliche.


OBIETTIVI: il corso intende offrire una panoramica della complessa disciplina dei rapporti che si instaurano tra enti partecipanti e società partecipate ponendo l’attenzione sul fenomeno dei flussi finanziari tra detti soggetti, dei rapporti tra gli interessi societari e quelli dell’amministrazione controllante, nonché sulla compatibilità dell’indirizzo dell’ente socio con l’abuso da eterodirezione. Inoltre, verranno affrontate alcune problematiche che emergono nei rapporti tra disciplina civilistica societaria e le norme pubblicistiche del T.U. La detta panoramica terrà in debita evidenza le posizioni interpretative assunte in materia dalle Sezioni regionali e dalle Sezioni riunite in sede di controllo, della Corte dei conti. Verranno effettuati specifici approfondimenti con riguardo alle le innovazioni normative contenute nel T.U. in materia di partecipate pubbliche (d.lgs 175/2016) come modificato dal correttivo (d.lgs 100/2017) anche alla luce del controllo sulle amministrazioni pubbliche di cui alla legge Europea bis 2013 (legge 126/2014).

bottom of page