top of page

lunedì 19 Febbraio 2024

L’AFFIDAMENTO DI CONSULENZE, INCARICHI E RAPPORTI DI COLLABORAZIONE NEGLI ENTI PUBBLICI E NELLE SOCIETÀ PUBBLICHE. REGOLE E CASISTICA OPERATIVA, TRA NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI (D.LGS 36/2023) E NORMATIVA CIVILISTICA, LINEE GUIDA ANAC E GIURISPRUDENZA COMUNITARIA, DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO E DELLA CORTE DEI CONTI.

L’AFFIDAMENTO DI CONSULENZE, INCARICHI E RAPPORTI DI COLLABORAZIONE NEGLI ENTI PUBBLICI E NELLE SOCIETÀ PUBBLICHE. REGOLE E CASISTICA OPERATIVA, TRA NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI (D.LGS 36/2023) E NORMATIVA CIVILISTICA, LINEE GUIDA ANAC E GIURISPRUDENZA COMUNITARIA, DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO E DELLA CORTE DEI CONTI.

O R A R I O 

Accesso al corso/ registrazione

Inizio Corso

 Ore 

          Intervallo

Ore              

    Conclusioni

13.30

11.00-11.15

Ore

09.00

08.30

Ore

RELATORE:

Dott. Tiziano Tessaro

Magistrato della Corte dei Conti, esperto ed autore di molti testi in materia

COSTI:

La tariffa standard per l’iscrizione ad una giornata è di 152 euro* per il primo iscritto e 100 euro* dal secondo in poi. (Ricordo che la registrazione dei corsi viene data in omaggio a chi partecipa oltre al materiale del corso stesso).

Ricordiamo che chi si iscriverà a 3 giornate del nostro Calendario ne pagherà solo due. Quindi invece di 152x3 pagherà 152x2 cioè 304 euro e 200 euro per i secondi iscritti.

Per chi desidera la sola registrazione dei corsi senza partecipare (con attestato di apprendimento) l’importo è 152 euro* ogni giornata e sarà fornito un link video senza scadenza ed il materiale del corso stesso.

*più IVA se dovuta (I Comuni sono esenti IVA per la formazione).

ISCRIZIONE:

Per l'iscrizione al corso scrivere a info@centrostudialtapadovana.it precisando la data del corso, i dati essenziali dei partecipanti ed i dati per la fattura elettronica (n. det., n. imp., CIG (se previsto), codice UNIVOCO, etc.). 
P
er maggiori informazioni scrivere a info@centrostudialtapadovana.it o chiamare il n. 348.7245749 

Codice Prodotto MePA:

---

PROGRAMMA
• Le nozioni di fondo:
La normativa civilistica di riferimento e i tratti distintivi fondamentali tra il contratto d’opera (art. 2222 cod. civ.), la prestazione d’opera intellettuale (art. 2230 cod. civ.), il contratto d’appalto (art. 1655 cod. civ.) e la prestazione di lavoro subordinata (art. 2094 cod. civ.)
La normativa pubblicistica: in particolare gli operatori economici nel nuovo Codice dei contratti (D.Lgs 36/2023) e l’art. 7 comma 6 e ss. del D.Lgs. 165/2001
• I singoli presupposti di legittimità degli incarichi:

A) I presupposti soggettivi e oggettivi:
1) l’accertamento oggettivo della carenza di personale ed il principio dell’autosufficienza organizzativa: i profili della motivazione dell’atto
2) la qualificazione dell’incaricato: la specializzazione “universitaria” e le eccezioni
3) le competenze dell’ente: la “funzionalizzazione” dell’incarico
4) l’oggetto dell’incarico: in particolare gli incarichi di studio, consulenza e ricerca e quelli di collaborazione
5) il divieto di eterodeterminazione
6) la temporaneità dell’incarico: le previsioni normative, la proroga e il rinnovo, condizioni e limiti
7) la preventiva determinazione di durata oggetto e compenso
8) la procedura comparativa e le eccezioni giurisprudenziali

B) Gli ulteriori presupposti per gli enti locali: gli adempimenti degli enti locali con riferimento agli incarichi; i vincoli introdotti dalla legge di stabilità 2013 e dal D.Lgs. 75/2017

C) I presupposti quantitativi - i limiti di spesa degli incarichi:
1) il limite di spesa quantitativo generale ex art. 6, comma 8, D.L. 78/2010 e la sua abrogazione
2) il limite quantitativo speciale per gli enti locali;
3) altri enti diversi dagli enti locali;
4) i limiti al trattamento onnicomprensivo

• Profili soggettivi:
La competenza all’affidamento degli incarichi negli enti locali e gli obblighi di pubblicazione ex art. 22 del D.Lgs. 33/2013

• I destinatari degli incarichi: a chi può essere affidato l’incarico, i divieti, i casi esclusi
• L’anagrafe delle prestazioni:
1) Le norme di riferimento e i provvedimenti di Anac
2) Le comunicazioni obbligatorie e gli obblighi di pubblicazione
3) Le responsabilità

• Il regime dei controlli: il controllo sui regolamenti e il controllo sui singoli atti di incarico tra norme e pronunce

• La responsabilità nell’affidamento degli incarichi:
1) gli incarichi illegittimi
2) la violazione delle norme in materia di pubblicazione degli incarichi
• In particolare, gli incarichi ai legali:
1) gli orientamenti in tema di incarichi agli avvocati
2) la posizione della Sez. Contr. Emilia-Romagna
3) La disciplina del Codice appalti
4) La posizione del Consiglio di Stato: il parere 2017/2018
5) Le Linee guida n. 12 di Anac
6) La sentenza della CGUE 6 giugno 2019, Causa C-264/18
7) Le piu recenti sentenze della Corte dei conti
• Gli incarichi nelle società pubbliche:
1) Il problema della disciplina applicabile per il conferimento degli incarichi esterni nelle società pubbliche
2) Le tesi sul punto di dottrina e giurisprudenza
3) La necessaria distinzione tra i vari tipi di società
4) Oneri di vigilanza e sistemi di controlli interni. La necessità di stabilire direttive da parte dell’ente locale e le conseguenze

bottom of page