top of page

mercoledì 14 Febbraio 2024

COME CAMBIANO LE PENSIONI DOPO LA LEGGE DI BILANCIO 2024.

COME CAMBIANO LE PENSIONI DOPO LA LEGGE DI BILANCIO 2024.

O R A R I O 

Accesso al corso/ registrazione

Inizio Corso

 Ore 

          Intervallo

Ore              

    Conclusioni

13.30

11.00-11.15

Ore

09.00

08.30

Ore

RELATORE:

Dott.ssa Rita Ruotolo

Responsabile di team “Gestione Esclusiva - Analisi Coordinamento delle Normative Previdenziali” di INPS, Direzione Centrale Pensioni - Area Normativa.

COSTI:

La tariffa standard per l’iscrizione ad una giornata è di 152 euro* per il primo iscritto e 100 euro* dal secondo in poi. (Ricordo che la registrazione dei corsi viene data in omaggio a chi partecipa oltre al materiale del corso stesso).

Ricordiamo che chi si iscriverà a 3 giornate del nostro Calendario ne pagherà solo due. Quindi invece di 152x3 pagherà 152x2 cioè 304 euro e 200 euro per i secondi iscritti.

Per chi desidera la sola registrazione dei corsi senza partecipare (con attestato di apprendimento) l’importo è 152 euro* ogni giornata e sarà fornito un link video senza scadenza ed il materiale del corso stesso.

*più IVA se dovuta (I Comuni sono esenti IVA per la formazione).

ISCRIZIONE:

Per l'iscrizione al corso scrivere a info@centrostudialtapadovana.it precisando la data del corso, i dati essenziali dei partecipanti ed i dati per la fattura elettronica (n. det., n. imp., CIG (se previsto), codice UNIVOCO, etc.). 
P
er maggiori informazioni scrivere a info@centrostudialtapadovana.it o chiamare il n. 348.7245749 

Codice Prodotto MePA:

---

PROGRAMMA


Il capitolo “previdenza” della legge di bilancio 2024 ha mantenuto anche per quest’anno alcuni canali di pensionamento in flessibilità in uscita con requisiti ridotti rispetto a quelli previsti dalla Monti Fornero. È stata prorogata la pensione anticipata flessibile introducendo alcuni correttivi importanti quali il ricalcolo contributivo, la modifica dell’importo oltre il quale non è possibile corrispondere la pensione e le nuove decorrenze. In alternativa alla pensione anticipata flessibile è possibile, anche per il 2024, usufruire del posticipo pensionistico; sono stati innalzati i requisiti anagrafici per l’opzione donna e l’Ape sociale ed è stato introdotto un nuovo tipo di riscatto dei periodi non coperti da contribuzione (c.d. pace contributiva).
Anche le pensioni di vecchiaia e anticipata del sistema contributivo sono state oggetto di un “restyling” in quanto a decorrere dal 1° gennaio 2024 sono cambiati i requisiti e le condizioni per l’accesso al pensionamento mentre si prevedono tagli agli assegni pensionistici dei pubblici dipendenti con riferimento alle quote di pensione retributive.
Il corso ha la finalità di approfondire le novità della legge di bilancio 2024 ed è rivolto a chi ha una conoscenza base in materia pensionistica.

PROGRAMMA

• La pensione anticipata flessibile: i requisiti, il cumulo dei periodi assicurativi, il differente calcolo contributivo in relazione all’anno di maturazione dei requisiti e le nuove decorrenze.
• Le differenze con la pensione anticipata e il divieto di cumulo con i redditi da lavoro.
• L’incentivo al posticipo al pensionamento come alternativa alla pensione anticipata flessibile.
• L’opzione donna 2024: requisiti e condizioni soggettive
• L’ape sociale: i nuovi requisiti e la tutela per le lavoratrici madri.
• Il riscatto dei periodi non coperti da contribuzione: a chi è rivolto e la durata.
• Le pensioni della Monti Fornero: la pensione di vecchiaia dei contributivi puri
• La pensione anticipata contributiva: il doppio incremento sui requisiti della speranza di vita, limite all’importo dell’assegno pensionistico e finestra di decorrenza.
• Le altre tipologie di pensione: il trattamento per i precoci
• Il limite ordinamentale dei pubblici dipendenti: quando si applica
• I diversi termini di pagamento del trattamento di fine servizio comunque denominato


bottom of page