Scheda Videocorso

FONDO 2021 E CONTRATTAZIONE DECENTRATA:

PROFILI GESTIONALI ED APPLICATIVI – ATTI DA ADOTTARE NELL’ATTIVITÁ DI RICOSTITUZIONE E GESTIONE DEI FONDI

Relatore:

Dettagli Relatore:

Avv. Donato Benedetti

Già Dirigente Personale Ente Locale - Esperto ed Autore di pubblicazioni in materia di pubblico impiego - Formatore presso diverse scuole di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

Data svolgimento:

venerdì 24 settembre 2021

Piattaforma:

Videocorso erogato su Piattaforma Adobe Connect  requisiti minimi

Durata:

4 ore

Prezzo:

€ 102,00 + IVA

DETTAGLIO CORSO

PROGRAMMA:
• Inquadramento generale del pubblico impiego D.lgs. 165/2001 e s.m.i., D.Lgs. 150/2009 e s.m.i., con particolari cenni sistematici alle modifiche apportate dai D.Lgs. 74/2017 e D.Lgs. 75/2017, di attuazione della legge 124/2015.
• Un “focus” particolare verrà dedicato alla procedura di approvazione dei Contratti Decentrati Integrativi, ed al loro contenuto, come risultante:
• dal D.Lgs. 150/2009, come modificato dal D.Lgs. 75/2017;
• dagli artt. 7 e segg. del CCNL 2016/2018 del Comparto Funzioni Locali 21 maggio 2018.
• Le altre forme di relazioni sindacali: artt. 4 e segg. del CCNL del 21 maggio 2018.
• Il Contratto decentrato e la gestione delle risorse destinate all’incentivazione del personale (c.d. fondi del salario accessorio):
• La corretta azione costitutiva dei fondi e del loro utilizzo. Le peculiarità della disciplina del comparto (art. 67 e segg. del CCNL del 21 maggio 2018).
• Connessa illustrazione delle tabelle SICI e 15 del Conto Annuale.
• Problematiche particolari per i fondi degli Enti senza Dirigenza.
• Obbligo di costituzione dei fondi e di approvazione dei relativi contratti decentrati entro il 31 dicembre dell’anno di competenza del bilancio di Previsione dell’Ente:
• problematiche applicative derivanti dalla disciplina dei principi contabili di cui punto 52, lettera a), dell’allegato n. 4/2 al D.Lgs.118/211 in materia di bilancio degli Enti Locali e s.m.i.
• Distinzione e disciplina delle risorse fisse, variabili e fuori del limite dell’art. 23 – 2° comma – D.lgs.75/2017.
• Problematiche applicative dell’art. 33 – comma 2 – ultimo periodo – del D.L.34/2019, conv. con modificazioni, dalla legge 58/2019, in materia di limite del fondo 2020.
• Struttura e novità del relativo D.P.C.M. attuativo del 17/3/2020 e della relativa circolare del 13/ MAGGIO 2020.
• La determinazione del valore medio pro capite di salario accessorio riferito all’anno 2018, e il limite del fondo in caso di riduzione del personale rispetto a quello rilevato al 31.12.2018
• Le modalità di calcolo dell’integrazione del fondo 2021 in caso di incremento delle assunzioni di personale in applicazione delle disposizioni del D.P.C.M. attuativo.
• Valutazioni eventuali della composizione del fondo 2020 e consuntivo dello stesso.
• I più recenti indirizzi in materia, delle Sezioni Regionali della Corte dei Conti.
• Illustrazione degli istituti economici dei c.d. fondi compensi incentivanti del comparto e della dirigenza.
• Disciplina delle posizioni organizzative (retribuzione di posizione, retribuzione di risultato) artt. 13 e segg. del CCNL del 21 maggio 2018. Art. 68.
• Premi correlati alla performance organizzativa e individuale.
• Progressione economica all’interno della categoria: art. 16 del CCNL del 21/5/2018.
• Indennità connesse alle articolazioni dell’orario di lavoro: art. 22 e segg. del CCNL del 21 maggio 2018.
• Altre indennità varie ex art. 68 – 2° comma - CCNL del 21 maggio 2018.
• Disposizioni del personale della Polizia Locale e relative indennità: art. 56 bis e segg. del CCNL del 21.5.2018.
I più diffusi rilievi dei Servizi Ispettivi della Ragioneria Generale dello Stato sulla costituzione e gestione dei fondi di finanziamento del salario accessorio, i diversi pareri delle Sezioni Regionali della Corte dei Conti e sentenze in materia di responsabilità erariale.