Scheda Videocorso

Anticorruzione, trasparenza, e tutela della privacy: le novità di legge 2021, adempimenti amministrativi, profili di responsabilità

Relatore:

Dettagli Relatore:

Avv. Carmine Podda

Avvocato amministrativista
Esperto in appalti pubblici e diritto dell’anticorruzione
Collabora con le riviste specializzate de “Il Sole 24 Ore”

Data svolgimento:

martedì 23 novembre 2021

Piattaforma:

Videocorso erogato su Piattaforma ZOOM  requisiti minimi

Durata:

4 ore

Prezzo:

€ 122,00

DETTAGLIO CORSO

PROGRAMMA

L’applicazione delle misure di anticorruzione nella gestione delle risorse umane (aggiornamento 2021)
- Il Codice di comportamento e i profili di responsabilità: il ruolo collaborativo e le modalità comportamentali dei dipendenti nel rispetto del Codice;
- Quadro complessivo aggiornato, secondo le linee di indirizzo ANAC, in merito ai casi di incompatibilità assoluta e (attività assolutamente vietate) e incompatibilità relativa (incarichi da svolgere previa autorizzazione);
- Le modalità di richiesta di autorizzazione e le specifiche sanzioni previste in capo ai dipendenti in caso di incarichi illegittimamente svolti
- Le attività che possono essere svolte senza obbligo di autorizzazione.

Le novità anticorruzione in materia di appalti pubblici (aggiornamento al Nuovo Decreto Semplificazione PNNR 2021)
- Corrette modalità di ricorso all’istituto dell’affidamento diretto e onere motivazionale: profili di illegittimità e di danno all’erario
- Il rispetto del criterio di rotazione nella selezione dei partecipanti alla gara e nella scelta del contraente secondo Anac e la giurisprudenza 2021
- Criteri e modalità di individuazione e nomina del RUP secondo le Linee Guida Anac: Il conflitto di interesse in capo al RUP ed il rapporto con la commissione di gara
- Verifiche antimafia: l’informativa liberatoria provvisoria e i termini per il rilascio della documentazione definitiva. I risvolti sulle gare in essere
- Termini di conclusione dei procedimenti di gara: il regime emergenziale previsto per le gare avviate entro il 2023 e il regime sanzionatorio in caso di sforamento
- La nuova disciplina del subappalto a decorrere dal novembre 2021: la riscrittura della norma e le criticità nell’ambito anticorruttivo

L’applicazione delle misure di anticorruzione e gli adempimenti sulla trasparenza nella gestione degli incarichi professionali esterni
- Presupposti e condizioni di legge al fine del legittimo ricorso a professionisti esterni
- La differenza tra incarichi di “studio e consulenza” e appalti di servizi dopo le più recenti Linee Guida Anac
- Gli incarichi “intuitu personae” di natura fiduciaria: limiti di attribuzione e profili di responsabilità disciplinare ed erariale in caso di illegittimo conferimento
- La disciplina dell’accesso agli atti alla luce della nuova normativa: accesso documentale, accesso civico, accesso generalizzato secondo la giurisprudenza 2021
- Quadro normativo aggiornato delle eccezioni assolute e relative all’accesso integrate dalle linee Guida Anac e del Garante della Privacy;
- Le misure organizzative ed il corretto iter amministrativo per far fronte tempestivamente ed efficacemente alle istanze di accesso ed evitare ricorsi in giudizio;

La disciplina “trasversale” dell’accesso agli atti e la tutela della privacy (aggiornamento giurisprudenza 2021)
- Gli obblighi di trasparenza e di regolamentazione dell’accesso agli atti secondo le linee Guida di Anac e del Garante della Privacy
- Accesso documentale, civico, generalizzato: differenze e corrette modalità di riscontro
- Quadro normativo aggiornato delle varie tipologie di eccezioni all’accesso nel rispetto della privacy e delle ulteriori riserve di legge;
- Le misure organizzative ed il corretto iter amministrativo per far fronte alle istanze di accesso ed evitare ricorsi in giudizio;


Le responsabilità e le sanzioni previste per i dipendenti pubblici in caso di mancato rispetto delle norme su anticorruzione e trasparenza
1) Analisi delle responsabilità e del regime sanzionatorio previsti complessivamente dalla norma in capo a dirigenti e funzionari delle strutture coinvolte
2) Responsabilità civile, penale e amministrativa e correlate sanzioni
3) Il ruolo collaborativo e le modalità comportamentali dei dipendenti nel rispetto del Codice di Comportamento: analisi di casi concreti