giovedì 13 Ottobre 2022

SANATORIE EDILIZIE. GESTIONE DELLE SANATORIE EDILIZIE IN EPOCA DI RILANCIO ECONOMICO E SUPER BONUS FISCALI. Giornata 1°.

Corso pratico in 3 giornate. Come calcolare le sanzioni. Come individuare il titolo in sanatoria (Permesso – SCIA – CILA) a seguito verifica di legittimità e tolleranze esecutive.

SANATORIE EDILIZIE. GESTIONE DELLE SANATORIE EDILIZIE IN EPOCA DI RILANCIO ECONOMICO E SUPER BONUS FISCALI. Giornata 1°.

O R A R I O 

Accesso alla

Piattaforma Webinar

Inizio Corso

     Ore 

Intervallo

Ore              

    Conclusioni

13.00

11.00-11.15

Ore

09.00

08.30

Ore

RELATORE:

Ing. Roberto Manfredonia

Dirigente nel Comune di Treviso del Settore Ambiente, Mobilità, Politiche Comunitarie, già dirigente del Settore Sportello Unico Edilizia. Relatore di numerosi corsi sulla materia rivolti ad Enti Pubblici (in particolare ai Comuni). Nonché ad ordini professionali.

COSTI:

La tariffa standard per l’iscrizione ad una giornata è di 152 euro* per il primo iscritto e 100 euro* dal secondo in poi. (Ricordo che la registrazione del corso stesso viene data in omaggio a chi partecipa oltre al materiale).
Chi acquista due giornate ne avrà 1 in omaggio. Per esempio iscrivendosi alle due qualsiasi giornate dal Calendario CSA si avrà in omaggio il terzo corso. Quindi invece di 152x3 pagherà 152x2 cioè 304 euro e 200 euro per i secondi iscritti.
Chi si iscriverà a 4 giornate pagherà la quarta giornata 50 euro*. In totale 4 giornate 354 euro* per i primi iscritti e 250 euro* per i secondi iscritti.
Chi si iscriverà a 5 giornate pagherà la quinta giornata 50 euro*. In totale 5 giornate 404 euro* per i primi iscritti e 300 euro* per i secondi iscritti.
Per chi desidera la sola registrazione dei corsi senza partecipare l’importo è 122 euro* ogni giornata e sarà fornito un link video ed il materiale del corso stesso.

ISCRIZIONE:

per maggiori informazioni o per l'iscrizione al corso scrivere a info@centrostudialtapadovana.it o chiamare il n. 348.7245749

Codice Prodotto MePA:

---

PROGRAMMA: SANATORIE EDILIZIE. GESTIONE DELLE SANATORIE EDILIZIE IN EPOCA DI RILANCIO ECONOMICO E SUPER BONUS FISCALI.

INTRODUZIONE E PROGRAMMA
Il corso si basa sull’esperienza lavorativa come responsabile di procedimenti e di istruttorie di sanatoria edilizia e propone l’illustrazione degli strumenti per la soluzione delle principali problematiche connesse alla presentazione delle pratiche di sanatoria e segnalate dai professionisti agli sportelli.
Nello specifico saranno trattati casi pratici riguardanti le modalità di calcolo (quantificazione importo) delle sanzioni. Tale competenza è fondamentali per assicurare ai clienti le preventive informazioni utili per la sostenibilità delle operazioni immobiliari e per i trasferimenti di proprietà. Si procederà preliminarmente ad illustrare le diverse tipologie di pratiche in sanatoria (permesso di costruire – SCIA – CILA) e come individuarle correttamente in relazione alla classificazione tecnico giuridica degli illeciti prevista dal Testo Unico Edilizia - TUE, il tutto sulla base dei recenti orientamenti giurisprudenziali alla luce del primo repertorio applicativo delle novità introdotte al Testo Unico Edilizia - TUE (DPR 380/2001). La gestione delle sanatorie edilizie è legata al corretto inquadramento della classificazione tecnico giuridica degli interventi edilizi illeciti, nonchè al relativo titolo mancante previsto dal TUE.
Negli approfondimenti sarà richiamata anche la metodologia ordinaria di calcolo del contributo di costruzione degli interventi edilizi onerosi, collegata al calcolo di talune sanzioni.
Verranno approfondite infine il ruolo e le responsabilità del tecnico asseverante a cui compete sia la proposta di accertamento di legittimità - previo riconoscimento delle tolleranze-, sia la classificazione delle opere illecite, ai fini dell’individuazione del corretto titolo edilizio, da determinarsi a seguito di accesso agli atti, in considerazione dell’epoca di realizzazione degli illeciti. Dopo tale fase si può procedere all’accertamento urbanistico edilizio delle difformità riscontrate.
Durante la trattazione di tutte le fattispecie e casi pratici è previsto il dibattito su quesiti preventivamente posti dagli iscritti.
Webinar 13 Ottobre 2022

SANATORIE EDILIZIE. GESTIONE DELLE SANATORIE EDILIZIE IN EPOCA DI RILANCIO ECONOMICO E SUPER BONUS FISCALI.
LEZIONE 1: QUALE SANATORIA PRESENTARE?
● Differenza tra accertamento di conformità edilizia (Permesso/SCIA in sanatoria ordinaria), Cila postuma, fiscalizzazione e sanatoria straordinaria (condono edilizio).
● Richiamo ai principi giuridici delle Sanatorie Edilizie e delle relative sanzioni;
● Casi pratici;
● Accertamento di legittimità (art. 9 bis TUE – Leggi regionali) - verifica tolleranze esecutive (art. 34 bis TUE – Leggi regionali) - verifica presenza o meno di abusi da sanare con pratiche di sanatoria.
● Responsabilità del tecnico incaricato nella redazione della pratica edilizia e nelle asseverazioni di accertamento di doppia conformità (art. 36 e 37 TUE);
● Classificazione tecnico-giuridica degli illeciti finalizzata alla presentazione della pratica di sanatoria (Permesso/SCIA in sanatoria ordinaria), Cila postuma - DPR 380/2001 e L. 120/2020 di conversione del DL 76/2020 Semplificazioni.
● Quando non si può sanare: la “fiscalizzazione”
● Classificazione tecnico-giuridica ordinaria degli interventi edilizi e relativi titoli alla luce delle attuali novità normative.
● Casi pratici.
● Differenza tra opere in variante e variazioni essenziali
● Classificazione delle opere in variante a permesso di costruire realizzate in corso d’opera prima del fine lavori.
● Differenza tra lavori in corso d’opera e variazioni essenziali e ripercussioni sul tema della vigilanza edilizia, sanabilità e “fiscalizzazione”.
● Casi pratici;
Webinar 18 Ottobre 2022

SANATORIE EDILIZIE. GESTIONE DELLE SANATORIE EDILIZIE IN EPOCA DI RILANCIO ECONOMICO E SUPER BONUS FISCALI.
LEZIONE 2: CALCOLO SANZIONE ED IMPORTANZA DELLA VERIFICA DELL’EPOCA DI REALIZZAZIONE DEGLI ILLECITI EDILIZI.
● Accertamento dell’epoca di realizzazione delle opere in difformità dal titolo attraverso verifica tecnica (verifica nel rilievo in loco);
● Accertamento dell’epoca di realizzazione delle opere in difformità dal titolo attraverso verifica amministrativa (accesso atti);
● Ripercussioni sulla determinazione delle sanzioni sulla base della classificazione;
● Casi pratici;
● Accertamento compatibilità paesaggistica D. Lgs 42/2004
● Rapporto e ripercussioni sulle sanatorie edilizie
● Casi pratici;
● Presentazione delle sanatorie e calcolo delle sanzioni edilizie
● Modalità operative di presentazione delle pratiche di sanatoria e stima sanzioni.
● Panoramica del calcolo delle sanzioni edilizie.
● Casi pratici.
Webinar 31 Ottobre 2022

SANATORIE EDILIZIE. GESTIONE DELLE SANATORIE EDILIZIE IN EPOCA DI RILANCIO ECONOMICO E SUPER BONUS FISCALI.
LEZIONE 3: CALCOLO SANZIONI E “FISCALIZZAZIONI” (CALCOLO SANZIONI ALTERNATIVE ALLA DEMOLIZIONE).
● “Fiscalizzazione” ai sensi dell’art. 33 - 34 e 37 comma 1 del DPR 380/2001 - requisiti.
● Panoramica del calcolo sanzioni alternative alla demolizione collegate all’accertamento.
● Casi pratici;
● Accertamento di conformità ai sensi dell’articolo 36 e relative oblazioni
● Sanatorie edilizie ai sensi dell’art. 36 del DPR 380/2001 e calcolo delle relative sanzioni. oblazioni
● Calcolo del contributo di costruzione di supporto al calcolo delle sanzioni edilizie.
● Casi pratici;
● Accertamento di conformità ai sensi dell’articolo 37 DPR 380/2001 e relative sanzioni
● Sanatorie edilizie ai sensi dell’art. 37 del DPR 380/2001 e calcolo delle relative sanzioni.
● Casi pratici.