top of page

Autunno 2024

IL PIANO TRIENNALE 2024-2026 E LA DIGITALIZZAZIONE DELL’ENTE. LE NOVITÀ, GLI ADEMPIMENTI E LE SOLUZIONI OPERATIVE.

IL PIANO TRIENNALE 2024-2026 E LA DIGITALIZZAZIONE DELL’ENTE. LE NOVITÀ, GLI ADEMPIMENTI E LE SOLUZIONI OPERATIVE.

O R A R I O 

Accesso al corso/ registrazione

Inizio Corso

 Ore 

          Intervallo

Ore              

    Conclusioni

13:30

11:00-11:15

Ore

09:00

08:30

Ore

RELATORE:

Dott. CESARE CIABATTI

Esperto in amministrazione digitale e digital trasformation. Consulente e Formatore in materia di e-government e informatizzazione di flussi documentali; esperto qualificato nel trattamento dei documenti analogici ed informatici.

COSTI:

La tariffa standard per l’iscrizione ad una giornata è di 152 euro* per il primo iscritto e 100 euro* dal secondo in poi. (Ricordo che la registrazione del corso stesso viene data in omaggio a chi partecipa oltre al materiale).

Per chi desidera la sola registrazione dei corsi senza partecipare (con attestato di apprendimento) l’importo è 152 euro* ogni giornata e sarà fornito un link video ed il materiale del corso stesso.

Ricordiamo che chi si iscriverà a 3 giornate dal Calendario C.S.A. ne pagherà solo due. Quindi invece di 152x3 pagherà 152x2 cioè 304 euro e 200 euro per i secondi iscritti.

Chi si iscriverà a 4 giornate dal Calendario C.S.A. pagherà la quarta giornata 50 euro*. In totale 4 giornate 354 euro* per i primi iscritti e 250 euro* per i secondi iscritti.

*più IVA se dovuta (I Comuni sono esenti IVA per la formazione)

ISCRIZIONE:

Per l'iscrizione al corso scrivere a info@centrostudialtapadovana.it precisando la data del corso, i dati essenziali dei partecipanti ed i dati per la fattura elettronica (n. det., n. imp., CIG (se previsto), codice UNIVOCO, etc.). 
P
er maggiori informazioni scrivere a info@centrostudialtapadovana.it o chiamare il n. 348.7245749 

Codice Prodotto MePA:

20240111152 / 20240111100

DESTINATARI:
L’ufficio per la transizione al digitale, nonché tutti i soggetti che a vario titolo sono coinvolti nel processo di digitalizzazione dell’ente.

OBIETTIVI: le risorse messe a disposizione dal PNRR in tema di digitalizzazione devono essere oculatamente impiegate nel rispetto delle indicazioni del Piano triennale per la digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni, e degli adempimenti disposti nel Codice dell’amministrazione digitale. La visione della nuova edizione del Piano rilancia il modello di una pubblica amministrazione organizzata in ecosistemi digitali e micro-servizi al fine di garantire l’integrazione delle basi dati utile intere e esterne all’ente secondo il principio once only e permettere la digitalizzazione dei processi interni all’ente e quindi esporre servizi on line usabili, accessibili e integrati.
Il corso ha l’obiettivo di aggiornare il partecipante delle novità del nuovo piano nonchè individuare le attività prioritarie da attuare nel piano triennale per la transizione al digitale dell’ente.

Al termine del corso sarà messo a disposizione il documento discusso contenente il caso pratico sviluppato secondo il FORMAT PT con le indicazioni per rendere il partecipante pienamente operativo.

PROGRAMMA:

● Cittadinanza digitale e gli obblighi per l’ente
o il diritto alla cittadinanza digitale sancito dall’art 3 del CAD
o Il difensore civico per il digitale
o le sanzioni per gli enti e i dirigenti inadempienti previste dall’art 18-bis del CD
● Piano triennale 2024-2026 la governance:
o punti di continuità e discontinuità con i precedenti piani
o gli ecosistemi digitali e il ruolo degli enti
o dalla condivisione del dato a quella del servizio
o e-service e gli obblighi di condivisione del dato e adesione alla PDND
o il contesto strategico e la rilevazione dell’AS IS dell’ente: Il modello per l’individuazione dei punti di forza e di debolezza dell’ente.
o l’individuazione degli obiettivi generali dell’ente e la determinazione della spesa complessiva per annualità.
● Piano triennale 2024-2026 le componenti tecnologiche:
o SERVIZI: gli obiettivi e le linee di azione per l’erogazione dei servizi on line usabili, accessibili e di nuova generazione.
o IL SISTEMA DOCUMENTALE: le indicazioni delle nuove Linee guida AGID sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici. Archivio unico, fascicolazione elettronica, conservazione e diritto all’oblio. Il modello per rilevare obiettivi e Linee di azione.
o DATI e INTELLIGENZA ARTIFICIALE: le politiche di open data secondo il Piano Triennale, e le soluzioni di intelligenza artificiale applicata alla pa.
o PIATTAFORME ABILITANTI: obiettivi raggiunti e nuovi adempimenti dell’ente per l’integrazione con le piattaforme per l’erogazione di servizi on line e la riorganizzazione dei processi interni. Obiettivi e linee di azione dell’ente.
o INFRASTRUTTURE: il modello Cloud (IASS, PASS e SAAS) proposto dal Piano triennale. il modello di analisi dell’infrastruttura informatica dell’ente, obiettivi e linee di azione dell’ente.
o SICUREZZA: l’analisi delle misure di sicurezza indicate da ACN-Agenzia per la cybersicurezza nazionale, obiettivi e linee di azione dell’ente.
● Piano triennale 2024-2026 e gli strumenti operativi
o e-procurement e l’approvvigionamento ICT
o la gestione associata del responsabile transizione digitale e del suo ufficio
o servizi digitali secondo gli standard europei
o alcune applicazioni di intelligenza artificiale negli enti

bottom of page