mercoledì 18 novembre 2020

Gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico anche alla luce dell’applicazione del nuovo canone patrimoniale EELL
- CONCESSIONE, LOCAZIONE, COMODATO -

O R A R I O 

Accesso alla

Piattaforma Webinar

Inizio Corso

     Ore 

Intervallo

Ore              

    Conclusioni

14.00

11.00-11.30

Ore

09.00

08.30

Ore

RELATORE:

Dott. Alessandro Bernasconi

Funzionario di Ente locale, formatore e consulente in materia di demanio e patrimonio immobiliare pubblico

COSTI:

Quota di partecipazione € 152,00 per il primo iscritto, € 120,00 per i successivi. Compreso materiale didattico e registrazione. La sola registrazione del corso senza iscrizione è fissata in 102,00 euro.

ISCRIZIONE:

per maggiori informazioni o per l'iscrizione al corso inviare una mail all'indirizzo info@centrostudialtapadovana.it

Area destinatari

Dirigenti, funzionari, operatori e loro collaboratori dei Settori, Uffici: Patrimonio, Demanio, Urbanistica, Ragioneria, Affari generali. Professionisti esterni (avvocati, architetti, geometri) che si occupano della materia.

Presentazione, obiettivi

Il patrimonio immobiliare pubblico è stato oggetto, in tempi recenti di numerosi interventi normativi indirizzati a incentivare forme di valorizzazione economica dei cespiti.

Il corso si propone pertanto di offrire ai partecipanti i necessari di elementi di conoscenza delle novità procedurali in materia di gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico.

Dopo una propedeutica parte introduttiva, nel corso della giornata formativa, verranno affrontati in particolare gli aspetti procedurali finalizzati alla gestione e valorizzazione dei beni.

In particolare, ampio spazio, verrà dato alla trattazione del contratto di locazione e al provvedimento di concessione. Il tutto alla luce delle più recenti novelle normative e giurisprudenziali in materia, con le criticità e problematiche del caso: calcolo e riscossione dei canoni, indennità di avviamento, modalità di scelta del locatore/concessionario, cessazione d’azienda, locazione/concessione migliorativa…

L’approccio proposto prevede comunicazioni sia a contenuto teorico e concettuale che applicativo, con l’utilizzo anche di presentazione di casi, raffronti con esperienze e analisi teorico-procedurale delle previsioni normative.


Programma dettagliato

Prima parte: concetti introduttivi e principi generali di gestione

I beni pubblici.
- I beni demaniali e patrimoniali.
- Condizione giuridica.
- Tutela.
- Sdemanializzazione e alienazione.
Individuazione, delimitazione dei beni pubblici.
- Verbali di delimitazione:
- Atti di sottomissione.
- Sdemanializzazione.
- Classificazione.
- Ricognizione e redazione anagrafe del patrimonio immobiliare.
- Strumenti informativi e informatici per redazione inventario beni..

Seconda parte: strumenti di valorizzazione: concessione, locazione, enfiteusi, permuta
La concessione di beni immobili
pubblici
-Concessione dei beni demaniali e patrimoniali
indisponibili.
-Predisposizione degli atti di concessione (stesura pratica in aula dei modelli più ricorrenti).
- Decadenza, revoca, cessione e trasferimento dei
contratti di concessione: profili innovati-
vi e di criticità.
La locazione di beni immobili
pubblici
-Oggetto:
-Caratteristiche;
- Cessazione d’azienda;
- Cessazione del contratto;
- Decadenza
-Indennità di avviamento;
-Analisi delle più recenti e significative pronunce giurisprudenziali in materia.
- Tipologie di locazione: abitativo, uso diverso, immobili Erp, box, uso transitorio
Il comodato
- Oggetto:
-Caratteristiche;
-Durata
- Oneri;
- Requisiti soggettivi;

I criteri di scelta del concessionario/conduttore
-I principi dell’evidenza pubblica e della parità di trattamento.
-La direttiva Bolkestein.
-Il diritto di prelazione e di insistenza.
-Criteri per la scelta del concessionario/locatore di un bene pubblico.
-Analisi delle più recenti e significative pronunce giurisprudenziali in materia.
- Caso pratico: analisi e stesura in aula di un modello di bando di gara per l’assegnazione in concessione/locazione di un bene pubblico.
-Regolamento: criteri e modalità per l’affidamento in concessione/locazione del patrimonio pubblico.

La concessione/locazione migliorativa
- La concessione migliorativa.
- Il ruolo dei privati.
- L’allungamento della durata temporale del contratto
- L’evidenza pubblica per la scelta del concessionario.
-Altri strumenti di valorizzazione: cambio destinazione urbanistica, energie alternative, valorizzazione energetica edifici, impianti fotovoltaici…

Centro Studi Amministrativi Alta Padovana S.A.S.

di Brugnoli Diva & C.

Sede legale : Viale Europa, 42/1 - 31030 Dosson di Casier TV

c.f. e p. I.V.A. : 04257320285

tel: 348.7245749  fax: 049.7985290

PEC centrostudialtapadovana@pec.it

mail  Info@centrostudialtapadovana.it

© Copyright 2020 | All Rights Reserved | Centro Studi Amministrativi Alta Padovana S.A.S.Realizzazione Sito & Web Marketing  M