venerdì 19 febbraio 2021

Fondo 2021 e contrattazione decentrata.

"Atti da adottare nell’attività di costituzione e gestione dei fondi.
Il limite per il 2021 : art. 33 – c. 2 – D.L.34/2019 e s.m.i.. Il D.P.C.M. attuativo del 17/3/2020 e la circ. 13/5/2020 "

Fondo 2021 e contrattazione decentrata.

O R A R I O 

Accesso alla

Piattaforma Webinar

Inizio Corso

     Ore 

Intervallo

Ore              

    Conclusioni

14.00

11.00-11.30

Ore

09.00

08.30

Ore

RELATORE:

Avv. Donato Benedetti

Già Dirigente Personale Ente Locale - Esperto in materia - Autore di pubblicazioni in materia di pubblico impiego - Formatore presso diverse scuole di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

COSTI:

Quota di partecipazione € 152,00 per il primo iscritto, € 120,00 per i successivi. Compreso materiale didattico e registrazione. La sola registrazione del corso senza iscrizione è fissata in 102,00 euro.

ISCRIZIONE:

per maggiori informazioni o per l'iscrizione al corso scrivere a info@centrostudialtapadovana.it o chiamare il n. 348.7245749

Codice Prodotto MePA:

PROGRAMMA

• Inquadramento generale del pubblico impiego D.lgs. 165/2001 e s.m.i., D.Lgs. 150/2009 e s.m.i., con particolari cenni sistematici alle modifiche apportate dai D.Lgs. 74/2017 e D.Lgs. 75/2017, di attuazione della legge 124/2015.
• Un “focus” particolare verrà dedicato alla procedura di approvazione dei Contratti Decentrati Integrativi, ed al loro contenuto, come risultante:
• dal D.Lgs. 150/2009, come modificato dal D.Lgs. 75/2017;
• dagli artt. 7 e segg. del CCNL 2016/2018 del Comparto Funzioni Locali 21 maggio 2018.
• Le altre forme di relazioni sindacali: artt. 4 e segg. del CCNL del 21 maggio 2018.
• Il Contratto decentrato e la gestione delle risorse destinate all’incentivazione del personale (c.d. fondi del salario accessorio):
• La corretta azione costitutiva dei fondi e del loro utilizzo. Le peculiarità della disciplina del comparto (art. 67 e segg. del CCNL del 21 maggio 2018).
• Problematiche particolari per i fondi degli Enti senza Dirigenza.
• Obbligo di costituzione dei fondi e di approvazione dei relativi contratti decentrati entro il 31 dicembre dell’anno di competenza del bilancio di Previsione dell’Ente :
• problematiche applicative derivanti dalla disciplina dei principi contabili di cui punto 52, lettera a), dell’allegato n. 4/2 al D.Lgs.118/211 in materia di bilancio degli Enti Locali e s.m.i.
• L’abrogazione del meccanismo di riduzione dei fondi destinati alla contrattazione decentrata integrativa operato dall’art. 23 – 2° comma del D.lgs.75/2017: il limite del fondo per gli anni 2017, 2018, 2019, 2020.
• Distinzione e disciplina delle risorse fisse, variabili e fuori del limite dell’art. 23 – 2° comma – D.lgs.75/2017.
• Problematiche applicative dell’art. 33 – comma 1 – ultimo periodo – del D.L.34/2019, conv. con modificazioni, dalla legge 58/2019, in materia di limite del fondo 2020.
• Struttura e novità del relativo D.P.C.M. attuativo del 17/3/2020 e della relativa circolare del 13/5/2020.
• La determinazione del valore medio pro capite di salario accessorio riferito all’anno 2018, e il limite del fondo in caso di riduzione del personale rispetto a quello rilevato al 31.12.2018
• Le modalità di calcolo dell’integrazione del fondo 2021 in caso di incremento delle assunzioni di personale in applicazione delle disposizioni del D.P.C.M.attuativo.
• I più recenti indirizzi in materia, delle Sezioni Regionali della Corte dei Conti.
• Illustrazione degli istituti economici dei c.d. fondi compensi incentivanti del comparto e della dirigenza.
• Disciplina delle posizioni organizzative (retribuzione di posizione, retribuzione di risultato) artt. 13 e segg. del CCNL del 21 maggio 2018. Art. 68.
• Premi correlati alla performance organizzativa e individuale.
• Progressione economica all’interno della categoria: art. 16 del CCNL del 21/5/2018.
• Indennità connesse alle articolazioni dell’orario di lavoro: art. 22 e segg. del CCNL del 21 maggio 2018.
• Altre indennità varie ex art. 68 – 2° comma - CCNL del 21 maggio 2018.
• Disposizioni del personale della Polizia Locale e relative indennità : art. 56 bis e segg. del CCNL del 21.5.2018.

Breve focus afferente gli atti da adottare nell’attività di ricostituzione e gestione dei fondi e applicazione della sanatoria prevista dall’art. 4 del D.L. n. 16/2014 convertito in Legge n. 68/2014, nonché dalla disciplina dell’art 40 – comma 3-quinquies – del D.Lgs. 165/2001 come modificato dall’art. 11 del D.Lgs. 75/2017.

I programmi saranno eventualmente aggiornati con le modifiche normative che entreranno in vigore nel frattempo.

Sarà data risposta ai quesiti con precedenza di quelli che saranno inviati con la solita mail al CSA prima del corso