07 e 21 Marzo 2022

CORSO BASE MASTER DIGITALE + PNR E IL PIANO TRIENNALE PER L’INFORMATICA: ADEMPIMENTI E OPPORTUNITÀ PER L'ENTE.

On-line in 2 giornate (6 ore e mezzo ogni giornata) 07 e 21 Marzo 2022

CORSO BASE MASTER DIGITALE + PNR E IL PIANO TRIENNALE PER L’INFORMATICA: ADEMPIMENTI E OPPORTUNITÀ PER L'ENTE.

O R A R I O 

Accesso alla

Piattaforma Webinar

Inizio Corso

     Ore 

Intervallo

Ore              

    Conclusioni

16.30

12.30-13.30

Ore

09.00

08.30

Ore

RELATORE:

Dott. Cesare Ciabatti

Consulente e Formatore in materia di e-government e informatizzazione di flussi documentali; esperto qualificato nel trattamento dei documenti analogici ed informatici

COSTI:

La tariffa standard per l’iscrizione ad una giornata è di 152 euro* per il primo iscritto e 100 euro* dal secondo in poi. (Ricordo che la registrazione dei corsi viene data in omaggio a chi partecipa oltre al materiale del corso stesso).

Ricordiamo che chi si iscriverà alle 3 giornate ne pagherà solo due. Quindi invece di 152x3 pagherà 152x2 cioè 304 euro e 200 euro per i secondi iscritti.

Chi si iscriverà a 4 giornate pagherà la quarta giornata 50 euro*. In totale 4 giornate 354 euro* per i primi iscritti e 250 euro* per i secondi iscritti.

Per chi desidera la sola registrazione dei corsi senza partecipare l’importo è 102 euro* ogni giornata e sarà fornito un link video senza scadenza ed il materiale del corso stesso.

*più IVA se dovuta (I Comuni sono esenti IVA per la formazione)

ISCRIZIONE:

per maggiori informazioni o per l'iscrizione al corso scrivere a info@centrostudialtapadovana.it o chiamare il n. 348.7245749

Codice Prodotto MePA:

---

PROGRAMMA: MODULO 1. OBIETTIVI:
Principale ostacolo alla digitalizzazione dell’azione amministrava è culturale organizzativa poi tecnica. Punto di partenza e condividere la consapevolezza che devono essere resi digitali prima i processi e poi i documenti.
Il corso articolato in due giornate intende informare il partecipante sulle novità del piano triennale 2021-2023 e delle opportunità del PNRR. cogliendo gli spunti per elevare il livello di digitalizzazione dell’ente focalizzando l’attenzione sull’erogazione di servizi on line usabili, accessibili e integrati con il back end dell’ente.
La seconda giornata sarà dedicata alle novità delle nuove Linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici al fine di sensibilizzare il partecipante sul valore giuridico probatorio del documento, sull’importanza della fascicolazione elettronica, le modalità di formazione di un archivio unico, nonché l’obbligo di conservazione digitale e del diritto all’oblio.
PROGRAMMA:
• Piano triennale per l’informatica 2021/2023: novità e elementi di continuità
• I principi guida del Piano triennale utili a definire la migrazione al digitale dell’ente
• L’indice DESI e la posizione dell’Italia: i punti di forza e di debolezza
• PNRR (Piano nazionale di ripresa e resilienza), struttura e descrizione della Missione 1
• Il diritto alla cittadinanza digitale e servizi on line accessibili e usabili
• Il punto di accesso unico europeo (Single Digital Gateway) e gli obblighi dell’ente
• PNRR: sub-Investimento 1.4.1: “Citizen experience - Miglioramento della qualità e dell'usabilità dei servizi pubblici digitali
• PNRR: Sub-Investimento 1.4.2: “Citizen inclusion - Miglioramento dell'accessibilità dei servizi pubblici digitali”
• Dati bene comune e il principio once only e le nuovo modello di interoperabilità
• PNRR: Investimento 1.3: “Dati e interoperabilità”
• Le piattaforme abilitanti nella riorganizzazione digitale dei processi
• PNRR: Sub-Investimento 1.4.3: “Servizi digitali e cittadinanza digitale - piattaforme e applicativi”
• PNRR: Sub-Investimento 1.4.4: “Estensione dell'utilizzo delle piattaforme nazionali di Identità Digitale (SPID, CIE) e dell'anagrafe nazionale digitale (ANPR)”
• Il paradigma Cloud, le infrastrutture dell’ente e le misure di sicurezza
• PNRR: Investimento 1.2: “Abilitazione e facilitazione migrazione al cloud”
• La governance della migrazione al digitale e il ruolo del RTD (responsabile per la transizione al digitale)
• Il nuovo impianto sanzionatorio dell’art 18-bis del CAD e le responsabilità dei dirigenti
2° MODULO: PNRR e IL PIANO TRIENNALE PER L’INFORMATICA: ADEMPIMENTI E OPPORTUNITÀ PER L'ENTE.
PROGRAMMA 2° giornata
• La formazione del documento informatico
o La scelta dei formati elettronici e la valutazione di interoperabilità
o Le quattro modalità di formazione del documento amministrativo informatico
o Documento statico e viste documentali: il documento come insieme di dati
o L’utilizzo della Modulistica elettronica nella formazione dei documenti
o Le modalità per garantire l’immodificabilità del documento informatico
o La formazione dei registri e repertori mediante estrazione statica e loro immodificabilità
• Le copie del documento:
o Le copie per immagine dei documenti analogici
o Dematerializzazione e la certificazione di processo nella scansione massiva secondo l’Allegato 3
o Duplicati informatici
o Le copie informatiche
o Il riversamento dei formati deprecati
• La gestione del documento amministrativo informatico
o la registrazione del documento amministrativo nel sistema di gestione informatica dei documenti
o Registrazione e archivio unico
o L’obbligo di classificare e fascicolare
o Diritto all’oblio e tempi di conservazione: l’obbligo di metadatare il documento
o Misure di sicurezza e riservatezza dei dati personali nel sistema di gestione informatica dei documenti
o Le aggregazioni informatiche e archivio: le serie documentali i repertori e i fascicoli
o Manuale di conservazione: i punti da aggiornare
• La conservazione dei documenti:
o Il sistema di conservazione dell’ente
o I modelli organizzativi
o Il responsabile della conservazione
o Il processo di conservazione
Punti da aggiornare nel manuale di conservazione